Seleziona una pagina

La famiglia di Build Lenders si allarga: intervista al nuovo socio, Eugenio Venditti

La famiglia di Build Lenders si allarga ed è pronta ad accogliere un nuovo socio: Eugenio Venditti. Classe 1958, originario di Foggia, Eugenio Venditti si occuperà dell’area Comunicazione.

Eugenio, ci racconti di lei e delle sue esperienze lavorative.

“Ho 63 anni, sono originario di Foggia e vivo a Milano dal 1994. Sono sposato e ho tre figli. Prima di trasferirmi a Milano ho vissuto in più città italiane per lavoro.

Sono laureato in Agraria ed ho conseguito un master biennale in Gestione aziendale. Durante la mia carriera professionale mi sono prevalentemente occupato di vendite e marketing in aziende multinazionali del largo consumo. Ho lavorato per anni in Bolton.

Dopo una carriera significativa nelle vendite, sono passato al Trade Marketing e poi al Consumer Marketing, ricoprendo il ruolo di Direttore Marketing (in Consumer GSK).

Essendo all’interno di una rilevante multinazionale con brand del largo consumo e dei farmaceutici da banco, il ruolo di Direttore Marketing è stato davvero a tutto tondo e mi ha dato la possibilità di imparare e sperimentare molto in tutte le aree di marketing: strategia di portafoglio, innovazione e gestione prodotti, processi creativi, produzione advertising, piani media, ricerche di mercato, conti economici e ratio finanziari.

In 26 anni di azienda ho anche fatto significative esperienze nella selezione e formazione del personale e nella gestione di progetti.
Nel 2012 ho smesso di essere dipendente ed ho avviato delle mie iniziative imprenditoriali in ambito e-commerce e nel settore immobiliare”.  

Perché ha deciso di prendere parte al progetto Build Lenders?

“Il motivo principale è nella stima che ho per il suo fondatore. Conosco Oreste D’Ambrosio da molti anni e ho deciso di aderire a questo progetto proprio perché so che è stato concepito da lui, una persona che apprezzo e verso cui nutro piena fiducia.

L’idea del crowdfunding immobiliare è di grande interesse ed è molto affascinante, ma ho preso la decisione perché dietro Build Lenders c’è Oreste. Conosco la serietà e il rigore che mette nella selezione dei progetti e questo è l’aspetto fondamentale.

Nel crowdfunding immobiliare, tutto ciò che è al di fuori della selezione dei progetti è contorno: la selezione dei progetti è il punto cruciale per proteggere e remunerare il denaro degli investitori.
Oreste ed io siamo due persone complementari e questo è un valore aggiunto. Nel decidere ho dato importanza al fatto che il nostro impegno combinato avrebbe sviluppato utili sinergie”.

Di quale aspetto si occuperà in Build Lenders?

“Per Build Lenders seguirò l’area della comunicazione e dei processi di lavoro. Il mio obiettivo sarà di conferire alla società un’identità distintiva. In realtà, questa identità esiste già, ma non esce e perciò non viene assolutamente percepita; bisogna comunicarla e farla arrivare ai nostri investitori.

Sarò anche molto focalizzato nell’ottenere il massimo dei risultati da chi collabora con la società, strutturando i processi del team e valorizzando i risultati derivanti dall’apporto dei partners”. 

Cosa rappresenta per lei questa nuova esperienza?

“Si tratta di una sfida: voglio utilizzare le mie conoscenze professionali affinché Build Lenders possa primeggiare. Essere primi non significa necessariamente superare gli altri nel volume degli investimenti raccolti, ma anzitutto essere riconosciuti come gli esperti del settore per affidabilità dei progetti proposti”. 

Su quali progetti sta già lavorando?

“Sto lavorando per costruire una forte identità di Build Lenders e ottenere un posizionamento vincente nella mente degli investitori.
Lavoreremo sin da subito all’adeguamento alla nuova normativa del settore e, dopo esserci stabilizzati nell’ambito attuale, valuteremo altre possibilità di espansione come la presenza all’estero”. 

Quali sono i valori per lei fondamentali, sui quali si basa il suo lavoro?

“C’è un valore per me inviolabile, su cui non ammetto sbavature: la lealtà. Inoltre sono convinto che i risultati non possano che passare attraverso un impegno incondizionato, senza limiti.

Sono consapevole da tempo che la mia vera passione è l’approfondimento. Non mi piace stare alla superficie delle cose che mi interessano; per tali ambiti cerco di diventare un esperto. Parto dallo studio, applico, rivedo quanto ho fatto ed applico ancora. È un processo congeniale al raggiungimento dei risultati.

Sono sempre stato convinto che, se vuoi ottenere risultati di rilievo anche economicamente importanti, l’impegno e cruciale e non devi lavorare per soldi; mai. Sembra un paradosso, ma non lo è affatto.

Qualunque sia il lavoro che fai ed a qualsiasi livello, se lavori per prendere il massimo degli insegnamenti da quanto fai, per capire quali siano le opportunità nascoste dietro ciò che compi, per capire come si possano fare le cose al meglio, per acquisire conoscenze, insomma, se lavori per prepararti alla prossima occasione che ti darà la vita e non per soldi, ecco che otterrai anche il massimo delle soddisfazioni economiche”.

Investi con Build Lenders

Per saperne di più basta registrarsi su buildlenders.it.

Build Lenders: primo accordo in Italia con Cerved

Build Lenders: primo accordo in Italia con Cerved

Siglato un importante accordo che consentirà alla piattaforma di crowdfunding di avvalersi di una reportistica di alto livello per offrire ancora più trasparenza. Scorpi di più leggendo l’articolo